Le newsletter di Domani


Non perderti più nulla, ricevi direttamente nella tua casella mail gli aggiornamenti di Domani, scegliendo fra le nostre newsletter tematiche.


Areale - La newsletter sull'ambiente

Areale è il nostro racconto dell'emergenza climatica: uno sguardo alla transizione energetica, alle politiche per l'ambiente, al nostro complicato rapporto con la natura e la biodiversità. L'abbiamo chiamata così perché l'areale è l'area geografica all'interno della quale è distribuita una specie. È uno spazio in continuo mutamento, per la pressione di altre specie, i mutamenti geografici o climatici, le necessità ecologiche. Anche il nostro areale come esseri umani è messo a rischio dai cambiamenti climatici. Dove potremo vivere, come potremo viverci, a quali condizioni: Areale parlerà anche di questo.


Oggi e Domani

Con una mail al mattino e una al pomeriggio, è la newsletter che ti propone il meglio del giornale, gratuitamente e direttamente nella casella e-mail. Per non perdere più nulla di quello che succede nella comunità di Domani.


Mafie

Un tempo di mafia non si parlava mai, oggi qualche volta se ne straparla. Troppe urla, un’informazione approssimativa e galleggiante, poco “sapere”, la memoria confusa con la celebrazione. Ecco perché ragionare su mafie e antimafie in un paese come l'Italia è sempre utile e opportuno. Ed ecco perché siamo qui a parlarne con voi.


La Deutsche Vita

La Deutsche Vita: una finestra sull’attualità e la politica tedesca ed europea, ma anche sui dibattiti che coinvolgono l’opinione pubblica e la cultura. Come tutto il giornale, ci impegneremo anche in questa newsletter a dare subito una lettura agli avvenimenti, per offrire ai nostri lettori tutti gli strumenti per cogliere tutte le sfaccettature, sia nei pezzi di analisi che nei reportage scritti sul posto.


In contraddittorio

La newsletter dedicata alla giustizia si intitola “In Contraddittorio”, perché questo vuole essere: un luogo di dibattito, aperto a tutti i soggetti della giurisdizione e del mondo politico, culturale e sociale che ruotano intorno alle aule di giustizia, al carcere e agli studi professionali.
L’obiettivo è quello di dar voce ai protagonisti del settore, creando uno spazio pensato e dedicato a loro. La newsletter ne ospiterà commenti e le analisi, ma racconterà anche in chiave giornalistica le principali notizie della settimana, offrirà retroscena e spunti di discussione.