IL CONSIGLIO EUROPEO

La controriforma dei governi sui diritti, i migranti e il clima

Niente linea dura contro la Polonia: questo Consiglio europeo opta per dialogo e compromesso. La maggioranza ormai preferisce l’Europa fortezza, e c’è chi spinge per il greenwashing. Insomma questo vertice, che non doveva essere decisivo, è a suo modo molto significativo

IL CONSIGLIO EUROPEO

L’ultimo errore di Merkel è un assist ai sovranisti

Nel suo ultimo Consiglio europeo, Merkel conferma i suoi errori. La sua strategia pragmatica ha consentito che la crisi dello stato di diritto a Est arrivasse al culmine con Polexit, e oggi la cancelliera persevera. La sua parola d’ordine è: «Compromesso». Su questo ora la segue anche Macron: sul tavolo c’è pure il tema energia, e le due partite si intrecciano. Ecco come