Il Domani: Ultime notizie in tempo reale

l’audizione alla commissione tutela dei diritti umani

La nuova pista sull’omicidio dell’ambasciatore Attanasio: un processo politico per inseguire la verità

In commissione Tutela dei diritti umani del Senato è stato ascoltato un testimone, sentito per la prima volta da Domani, che ha lanciato una nuova teoria sull’assassinio dell’ambasciatore italiano. L’audizione riapre speranze e innesca un possibile filone di inchiesta, questa volta politico. Il padre: «Non abbiamo visto la stessa sollecitudine del caso Forti»

Mondo

La Corte Onu ordina a Israele di fermare l'offensiva a Rafah. Netanyahu sempre più isolato

La Corte internazionale di giustizia all’Aja ha dato seguito alla richiesta del Sudafrica, che aveva detto che Israele mette in pericolo i civili. Hamas esulta per la decisione, che non è vincolante ma mette Netanyahu all’angolo. Il pronunciamento arriva dopo quello della Cpi

Italia

Salvini porta “a casa” la sanatoria sugli abusi edilizi

La misura spot consente di regolarizzare tramezzi, verande e tende nelle abitazioni. Meloni rilancia sul premierato per cancellare gli scivoloni sulle misure anti evasione

Economia

Il fisco modello Meloni: pochi spiccioli dalle multinazionali

Non c’è ancora un accordo tra Ue e Stati Uniti sulla “Global minimum tax”. La nuova tassa sulle grandi imprese frutterà solo un quarto dei 2 miliardi di euro annunciati dal governo lo scorso anno 

LA GUIDA

Superbonus, cosa cambia con la stretta retroattiva: cantieri fermi, nuovi esodati e il rischio di ricorsi

Le spese saranno detraibili in dieci anni e c’è lo stop definitivo alla cessione del credito. La norma mette in difficoltà chi non ha avviato le opere e chi non ha ancora fatto pagamenti, con il rischio di dover bloccare i lavori

Italia

Liguria, Toti non si dimette e la destra prende tempo: non c’è ancora un successore

Nella sua memoria difensiva, il presidente della regione ha rivendicato il proprio operato. Sul passo indietro la palla passa ai partiti di governo, ma il centrodestra non vuole aprire altri fronti interni. Tutto rimandato a dopo le europee

il video

Così Spinelli parlava dei finanziamenti ai partiti: «Abbiamo pagato tutti quelli che ce l’hanno chiesto, anche il Pd»

In un’intervista del 2021 a Piazzapulita l’imprenditore agli arresti domiciliari per corruzione dice la sua sui soldi alla politica: «È giusto che i partiti siano aiutati. Perché se no come vivrebbero, con il loro stipendio?»

la nota della cei

I vescovi italiani contro l’autonomia differenziata: a rischio il principio di unità della Repubblica

La conferenza episcopale ha pubblicato una nota di forte critica verso la proposta, che accrescerebbe le diseguaglianze facendo venir meno il principio costituzionale della solidarietà. Dopo i rilievi mossi al premierato forte, questa nuova presa di distanza è la pietra tombale nel rapporto fra la destra nazionalista e populista al governo e la Chiesa italiana

un insostenibile errore

La riforma dell’autonomia avrà effetti incontrollabili sui nostri conti pubblici

Così come è scritta, la riforma Calderoli affida a ogni singola “intesa” i criteri di determinazione delle risorse finanziarie e a Commissioni paritetiche Stato-singola regione l’attuazione operativa di tali criteri. Questo produrrà un assetto di tipo “balcanico”, con sfasamenti nei metodi di calcolo e di monitoraggio

a budapest

Il processo orbaniano a Salis: testimonianze “al buio” e giudici senza freni

Durante l’ultima udienza il giudice ha svelato l’indirizzo dei domiciliari. L’ambasciatore italiano protesta, la famiglia spera nel trasferimento in Italia. Il processo si svolge con governo e media orbaniani contro Salis

il confronto

Elezioni europee, la guerra e la pace nei programmi dei partiti italiani

Il voto di giugno arriva in un contesto geopolitico molto complicato, con i conflitti in Ucraina e nel Medio Oriente, la rivalità fra Stati Uniti e Cina e i pericoli nel mar Rosso. Ecco cosa può fare l’Unione europea, secondo Fratelli d’Italia, Pd, M5s, Forza Italia, Lega, Azione, AVS, Stati Uniti d’Europa e tutti gli altri

Mondo

Lo strano caso delle bandiere trumpiane nelle case del giudice Alito

Un magistrato della Corte Suprema è finito nell’occhio del ciclone per una serie di articoli del New York Times che lo accusano di aver esposto nelle sue abitazioni delle bandiere che rimandano all’ala estremista dei repubblicani coinvolti nell’assalto a Capitol Hill. Lui si difende dicendo che si tratta solo di litigi coi vicini e che in ogni caso il Congresso non può farci nulla, affermazione discutibile, ma vera all’atto pratico

le mosse della giunta todde

Governare l’eolico: la Sardegna può essere un esempio

La decisione della giunta Todde di sospendere per 18 mesi la realizzazione di nuovi impianti eolici ha suscitato diverse polemiche. Ma nella vicenda vi sono diversi elementi ricchi di significato

Cina, stati uniti ed europa

La guerra fredda delle auto elettriche: aumentano i dazi (e le preoccupazioni)

Con l’innalzamento dei dazi sulla produzione cinese Biden ha voluto lanciare un messaggio i cui frutti spera di raccogliere alle elezioni di novembre. Ma in realtà dietro a tariffe e regole c’è lo scontro geopolitico, con l’Europa che rischia di pagare per la sua incertezza

Italia

Percorsi di affermazione di genere: dalla triptorelina alla commissione del governo, come funziona in Italia

Il governo ha annunciato un possibile intervento su un farmaco di lungo corso, somministrato da 30 anni, senza però coinvolgere le associazioni trans. Chi sono i 29 membri della commissione? Cosa chiedono le associazioni trans e i genitori?

Fatti

La destra antiabortista. Identikit dei politici alleati dei pro vita

Da Rauti a Gasparri, da Fontana a Procaccini, fino a Meloni e molti altri. I legami della maggioranza con i movimenti cattolici contrari all’aborto  

tempo pieno

Trascurati, ma fondamentali: il ruolo dei docenti di sostegno

La formazione del docente di sostegno è completa e rispecchia più di tutte il principio del lifelong learning. Eppure, c’è mancanza di riconoscimento si avverte dal primo momento in cui si mette piede in classe

tempo pieno

Per cambiare le Indicazioni nazionali serve un dialogo tra tutte le parti

Ha destato una certa sorpresa nel mondo della scuola la recente nomina di una commissione nazionale di esperti, alla quale il ministro Giuseppe Valditara ha affidato la revisione delle Indicazioni nazionali, tanto del primo quanto del secondo ciclo di istruzion

Fatti

McEnroe cercava la luce attaccando la rete: al Roland Garros non vince sempre il migliore

Quarant’anni fa la finale persa dal tennista americano contro Ivan Lendl sulla terra rossa di Parigi. Ma quella sconfitta in cui non ha rinunciato alla sua gravosa natura di attaccante è diventata per milioni di persone la sua vittoria più luminosa

Cultura

Il romanzo popolare di Pasolini scritto sulle ruote di una bici

Amante del ciclismo, lo scrittore e regista arrivò a offrire all’abruzzese Vito Taccone una parte nel Decameron. La faccia «simpatica» di Eddy Merckx, Dancelli «accorato come un ragazzino», il «piccolo-borghese Adorni»

Fatti

Un uomo libero e ostinato: così il “fiume” Gasperini è finalmente arrivato al mare

L’allenatore dell’Atalanta ha vinto con le sue idee. La sue storia è quella di un uomo che non si è lasciato piegare dalle sconfitte. Un testardo e visionario

Cultura

La bambina assassina che ha cambiato l’America

Paula Cooper viene condannata a morte in Indiana per un brutale omicidio che ha commesso a 15 anni, nel 1985. Diventa un simbolo della lotta contro le esecuzioni, la sua pena viene commutata. Ma lei non si perdonerà mai

cronache dalla croisette

Nelle immagini di Golino la lavica scrittura di Goliarda Sapienza

Presentata a Cannes L’arte della gioia, la serie tv diretta da Valerio Golino tratta dal romanzo della scrittrice. La regista punta sugli elementi vittoriani, perfino gotici, della saga, sul feuilleton, a beneficio di chi dal divano di casa si beve Bridgerton ma pretende di più

Cultura

Sorrentino fa di Parthenope un esercizio spudorato di libertà

Evitiamo la banalità di definire il nuovo film di Sorrentino La grande bellezza in salsa napoletana. La pellicola in concorso a Cannes è il tipo di manifesto estetico senza compromessi che puoi permetterti se vanti uno status internazionale più fulgido di qualsiasi altro nostro autore vivente

Domani

Così la politica e la mafia preparavano il famigerato “sacco” della città

L’on. Evangelisti precisò: «confermo che Salvo Lima mi disse – una volta – di conoscere Buscetta e che quest’ultimo era stato iscritto ai gruppi giovanili della Democrazia Cristiana. Quando io chiesi a Salvo Lima che fosse Buscetta; egli disse: “è un mio amico, è uno che conta”. Lima non aggiunse altro»

Domani

E Tommaso Buscetta ricorda i suoi legami con Salvo Lima

Il Buscetta ha ricostruito l’origine e l’evoluzione dei suoi rapporti con Salvo Lima specificando che quest’ultimo gli era stato presentato intorno alla fine degli anni ’50 da esponenti mafiosi di rilievo. Ha chiarito che in quel periodo Salvo Lima aderiva alla corrente di Giovanni Gioia e si apprestava a divenire Sindaco di Palermo