Il Domani: Ultime notizie in tempo reale

dopo gli accertamenti Ema

Sileri: «Quasi una persona su cinque dirà no ad AstraZeneca»

La percentuale «è variabile da regione a regione. In alcune regioni è molto alta, come in Sicilia, dove è tra il 50 per cento e l'80 per cento». Per il sottosegretario dopo quanto accaduto «è comprensibile», ma la vaccinazione andrà avanti e ha anticipato il calendario delle riaperture: da maggio cinema, teatri, scuole, a seguire i ristoranti

disuguaglianze

Anche la didattica a distanza si può fare in presenza

Una rete di associazioni mette a disposizione spazi per gli studenti che per ragioni economiche o psicologiche non riescono a seguire le lezioni online. È la risposta a un disagio educativo che nasce prima del Covid-19

L’inchiesta sulle mascherine

Arcuri indagato: «Nessuna notizia in merito»

L’ad di Invitalia ed ex commissario all’emergenza Covid ha pubblicato un comunicato in cui fa sapere di non avere notizia di quanto riportato dal quotidiano la Verità. Per il giornale, Arcuri è iscritto nel registro degli indagati della procura di Roma per peculato

Esclusivo – le carte dell’inchiesta

L’agente segreto del caso Montante: ecco le agende

Il colonnello dei servizi segreti Giuseppe D'Agata è imputato a Caltanissetta con un generale dei carabinieri e con il senatore di Forza Italia Renato Schifani, accusati di far parte di “una catena di talpe” che passava notizie riservate all’ex simbolo dell’Antimafia di Confindustria, Montante, anche lui sotto processo per aver costruito una rete di dossier e rapporti pericolosi anche con la mafia. 

Il caso

Fiction e realtà

Tutti possono dire che l’Ilva inquina, ma i dipendenti no

Un impiegato della ex Ilva di Taranto, Riccardo Cristello, è stato licenziato per aver scritto su Facebook un'ovvietà che da settimane tutti i tarantini si ripetono: la fiction con il nome di fantasia "Svegliati amore mio" parla di Taranto

il neo-movimento

Conte fa domande ma non dà risposte sui temi caldi

Ha lanciato un “vademecum” con delle domande e ha chiesto dei contributi scritti. Su Rousseau e i debiti pretesi dall’associazione, ha detto solo che «avremo una piattaforma tecnologica nostra» e non avrebbe parlato del limite dei due mandati. Inoltre ha assicurato che la sua legittimazione «passerà dal voto sulla piattaforma»

l’indagine sull’epidemia

Il numero due dell’Oms Ranieri Guerra indagato, ha mentito 11 volte ai pm

L’indagine della Procura di Bergamo per epidemia colposa parte dalla mancata chiusura dell’ospedale di Alzano Lombardo e affronta i centri decisionali nazionali e internazionali, chiede conto a Roma e a Ginevra dell’impreparazione dell’Italia di fronte alla pandemia

Esclusivo

Nell’inchiesta sulle Ong sono stati intercettati anche avvocati e senatori

Nell'inchiesta di Trapani sulle Ong sono stati ascoltati tramite intercettazione almeno 15 giornalisti e 5 avvocati, alcuni dei quali mentre parlavano di strategie di difesa con i loro clienti, indagati nella stessa indagine

PETROLIO SPORCO / SECONDA PUNTATA

Il greggio dei trafficanti, così i libici fanno affari in Italia

Una ex manager della National oil company (Noc) rivela come funziona il contrabbando di petrolio che viaggia sulla rotta Italia-Malta-Libia. Gli uomini che lo gestiscono sono gli stessi capi milizia, trafficanti di uomini segnalati dal Consiglio Ue. E dall’altra parte trovano i clan di camorra nostrani.

Verso le amministrative

Così il centrodestra lavora per perdere le comunali

In vantaggio nei sondaggi, i leader della tormentata coalizione dovrebbero soltanto spartirsi le corse cittadine. Ma in molti casi lo stallo non è ancora risolto, a causa del rinvio del voto e dell’ingresso di due partiti su tre in maggioranza

Mondo

Amazon, i dipendenti votano no all’ingresso del sindacato

Il sindacato Retail, wholesale and department store union è stato sconfitto in Albama da una maggioranza schiacciante di no e di astenuti. Per il sindacato c’è il sospetto che si siano state pressioni da parte della multinazionale, il numero resta incontrovertibile

nomine al csm

I nuovi procuratori europei rischiano di fare concorrenza all’Antimafia

Il 10 aprile si chiude il bando lampo (aperto il 1 aprile) per i 20 procuratori europei delegati, che faranno capo alla procura europea e con competenze in materia di frodi ai danni dell’Ue

I Treviso Fund

Il comune che sostiene le piccole e medie imprese sottraendole agli strozzini

«La grande impresa è meno esposta al rischio usura, la microimprenditoria, invece, è proprio il target della criminalità», spiega Andrea De Checchi, avvocato societarista e vicesindaco della città veneta. «A oggi – continua – a fronte di 400mila euro di contributi erogati, abbiamo sostenuto 118 imprese con un totale di 4 milioni di liquidità immessi nel territorio, garantendo tra l’altro che qualcuno non cadesse nelle mani di chi poteva prestare soldi facilmente»

da un’idea di attilio bolzoni

I Casamonica, la tribù che si è presa Roma

Roma, 20 agosto 2015. La strada davanti alla chiesa Don Bosco nel quartiere Tuscolano è invasa da una folla. Una scritta racconta tutto: «Hai conquistato Roma. Ora conquisterai il Paradiso». E sulle note della colonna sonora del Padrino il suo popolo dà l’estremo saluto al re: Vittorio Casamonica

Fatti

Quel boss di Porta Furba con la passione per i Rolex

Luglio del 2018. Dopo anni di impunità e allegro bivacco nelle patrie galere, Giuseppe Casamonica viene ritenuto un boss mafioso. Bitalo è uno dei capifamiglia più rappresentativi, conosciuto dalle altre organizzazioni criminali, temuto, rispettato, ossequiato. Molto legato ai parenti: gli Spada di Ostia. In particolare a Domenico il pugile e a Luciano, il cugino

Astronomia

La missione della Nasa in cerca di un gemello della Terra

Lanciata nell’aprile del 2018, la missione Tess, che sta per Transiting exoplanet survey satellite, ha come scopo principale quello di scoprire esopianeti di massa inferiore a quella di Nettuno, che è un gigante gassoso del sistema solare ed è 17 volte più grande della Terra. L’ultima scoperta è un piccolo esopianeta

Inchiesta

Il muro d'Europa: ecco la strategia per respingere i migranti

Esclusivo

La Lega, i clan e i fedelissimi di Salvini

L’inchiesta sulle stragi

Berlusconi e Dell’Utri tremano

Longform

I segreti della ’ndrangheta

Longform

Sulle tracce di Matteo Messina Denaro

Italia

Conti all’estero, polizze e scudi fiscali: tutti i segreti di casa Fontana

L’inchiesta sui conti esteri del presidente della Lombardia

Fontana indagato: sospetti sull’origine di oltre 2 milioni in Svizzera

cuore nero

Quella dipendenza dal carbone che l’Europa non riesce a curare

Ci sono economie europee che stanno facendo una fatica tremenda a eliminare dal proprio mix la fonte energetica che ha dato il via alla rivoluzione industriale. I casi della Polonia, della Repubblica Ceca e della Germania. Che nonostante voglia essere paese leader nella decarbonizzazione, vice una profonda contraddizione

RECORD IN BORSA

Chiara Ferragni con Tod's spinge il confine del marketing ancora più in là

Il gruppo Tod’s ha annunciato l’ingresso dell’influencer di moda Chiara Ferragni nel suo consiglio di amministrazione, motivandolo con un nuovo impegno sul fronte sociale, del dialogo coi giovani e della sostenibilità ambientale. Mentre ci si chiede cosa mai c’entri Ferragni con la sostenibilità ambientale, Tod’s si assicura un canale privilegiato di accesso ai milioni di follower dell’influencer di moda e il mercato reagisce con un rialzo di quasi il dieci per cento. Con gli influencer nominati consiglieri di impresa, Ferragni ha spostato il confine della sua professione autodidatta di testimonial disponibili al marketing a tempo pieno e senza distinzione tra vita e spot, ancora più in là

Economia

L’alleanza tra giganti tech e industria fa decollare l’auto elettrica cinese

C’è chi dice che un’auto elettrica è come uno smartphone con quattro porte», ha scherzato l’amministratore delegato di Xiaomi presentando quella che ha definito «l’ultima impresa della mia vita». Xioami, ZTE, Huawei e Baidu si lanciano in un mercato miliardario sostenuto dagli investimenti governativi il cui obiettivo è la guida autonoma. Ma la domanda cinese inquina: migliaia di tonnellate di batterie da smaltire, mentre le miniere di nichel distruggono le barriere coralline.

Le polemiche sulla ministra Dadone

Tutti gli effetti sull’Italia del proibizionismo della cannabis

La decisione del premier Mario Draghi di affidare la delega per le politiche antidroga alla ministra Fabiana Dadone ha scatenato una forte polemica da parte delle forze di centrodestra. In Italia l’unico ente autorizzato dal ministero della Sanità a produrre cannabis terapeutica è l’Istituto farmaceutico militare di Firenze. Ma la domanda è superiore rispetto all’offerta

Giornalisti intercettati

«Per fortuna l'informazione ha ancora gli anticorpi per i soprusi»

Andrea Di Pietro, consulente legale di Ossigeno per l’informazione che da anni segue le traversie giudiziarie dei giornalisti, commenta le vicende legate all’inchiesta di Trapani sulle Ong e sui cronisti che si occupano di Libia “spiati” dalla procura, come emerso grazie a un articolo di Domani: «Sono allarmato soprattutto come cittadino»

IL CASO DEL PIEMONTE

In Italia condonano anche la produzione di inquinanti

Da quanto risulta da un accesso agli atti, nonostante avesse iniziato a produrlo a partire dal 2013, fino al 2019 non c’è stata una vera autorizzazione alla Solvay per produrre il cC6O4, un particolare tipo di Pfas, considerato meno nocivo,nella provincia di Alessandria

dignità e lavoro

Amazon ammette: addetti alle consegne costretti a fare pipì nelle bottiglie

La società aveva risposto su Twitter al senatore statunitense Pocan ridicolizzandolo: «Ha creduto a questa storia?», venerdì le scuse e la ritrattazione pubblica: «Può succedere ed è successo» e la specificazione: «Riguarda tutto il settore, ci lavoreremo». Il senatore ha controbattuto: «Inizia riconoscendo le condizioni di lavoro inadeguate che hai creato per TUTTI i tuoi lavoratori»

il dato

Cresce la sensibilità verso le disuguaglianze di genere

Per il 40 per cento degli italiani la differenza tra uomini e donne è una delle principali forme di discriminazione. Questa asimetria si riflette anche nella paura di perdere il posto di lavoro o di non riuscire a trovarne un altro

L’importanza dei vaccini

Così finiscono le epidemie

Inchieste finanziate dai lettori

Finanzia i podcast di Domani