Cultura

l’evento di rai radio 3

Non sarà un’avventura. Le deviazioni dalla routine ci rendono liberi

«La monotona vita di un povero impiegato è forse una vita? No, non lo è». Così scriveva nel 1963 il filosofo francese Vladimir Jankélévitch, teorizzando un processo di conoscenza attraverso esperienze in grado di rivelare ciò che ignoriamo di noi. Le due parole chiave sono intensità e abbandono, per una spinta a uscire oltre i confini dell’identità, superando le aspettative degli altri su di noi

intervista

Olivier Assayas e il cinema francese che fugge dai confini: «Sono un traditore felice»

Con Hors du temps il regista ha realizzato il suo film più personale, un racconto autobiografico malinconico che rivisita i mesi di lockdown passati in Normandia. «Faccio film internazionali. Giro con attori americani, sono guardato con sospetto. Ma uscire dai confini è respirare. Come fece Antonioni. Le Pen? La sinistra si è autodistrutta»

Cultura

Scamacca e la movimentata vita dei centravanti: mille e più modi di essere un 9

Negli ultimi cent’anni la concezione della figura del vecchio numero 9 è mutata più volte.  La vecchia specie si è estinta, sono prima nati i falsi nove, ora la modernità si incarna in corpi imponenti ma mobili, reattivi, istintivi. L’eccellenza è degli ibridi come Kane in Inghilterra. E l’Italia aspetta di scoprire in Scamacca l’interprete perfetto