Cultura

Cultura

Kirill Serebrennikov racconta il suo Limonov: «Stiamo realizzando il suo sogno di una nuova cortina di ferro»

Il film “La ballata di Limonov” è ispirato al bestseller di Emmanuel Carrère, in concorso al festival di Cannes. Il regista russo in esilio spiega la genesi del suo biopic: «La sfida è stata quella di ritrarre il personaggio del libro, non Limonov stesso»

Cultura

Una ballata pop per la vita esagerata di Limonov

In concorso a Cannes, Limonov: The Ballad di Serebrennikov, tratto dal libro di Emmanuel Carrère e con protagonista Ben Whishaw, è un film prelibato, che procede per capitoli e che riesuma la cinematografia indie degli anni Settanta

finzioni

Io, Sibilla e le mie madri di ferro: in Italia «maternità» è una parola pesantissima

«Tremo al suono delle domande sulla maternità, tanto quanto mi capitava a vent’anni con le domande sulla giovinezza». Riflessioni sul rapporto madre-figlia, uno dei temi ricorrenti dei libri di Viola Di Grado, culminato e in un certo senso terminato nel romanzo Bambini di ferro