IL CASO ITA

Il mistero della nuova Alitalia. Le decisioni segrete dell’Europa

  • Il 10 settembre l’Unione europea ha dato il suo assenso alla partenza di Ita, la nuova Alitalia, ma a quattro mesi di distanza nessuno sa quali siano i contenuti di quella decisione.
  • Il segretario di un sindacato di base ha chiesto chiarimenti alla direzione europea della Concorrenza la quale ha risposto che «la Commissione e le autorità italiane stanno elaborando una versione pubblica della decisione».
  • Neanche al parlamento italiano è stato concesso di conoscere quegli atti, Camera e Senato hanno dovuto votare al buio sulle faccende di Ita.
“Fin dalla sua nascita Domani ha cercato di riempire un vuoto: in Italia il dibattito pubblico è dominato da quarant’anni dalle stesse facce e dalle stesse opinioni. Per questo abbiamo cercato di trovare e dare risalto a prospettive, voci e idee più giovani e fresche. Soprattutto nelle pagine della cultura abbiamo dato fiducia a scrittori e scrittrici, artisti di ogni genere, per esporvi ed esporci a punti di vista spiazzanti, originali, per farci magari divertire, talvolta arrabbiare, sempre pensare. Se pensi che questo lavoro sia importante, aiutaci a farlo crescere con un abbonamento annuale. Così sarai parte della comunità di Domani.”
Stefano Feltri