La strategia di Mosca

Perché a Putin conviene congelare il conflitto con l’Ucraina

Sputnik
Sputnik
  • I colloqui fra Stati Uniti e Russia si sono conclusi con un nulla di fatto. Gli americani ribadiscono che i movimenti di truppe sono inaccettabili, i russi insitono che un allargamento della Nato comprometterebbe i rapporti diplomatici.
  • La Russia di Putin vuole davvero invadere l’Ucraina? La presenza di truppe al confine non significa necessariamente invasione, come hanno frettolosamente interpretato molti. Basta la minaccia per realizzare gli scopi politici di Mosca.
  • Gli obiettivi sono tre: dialogare da “pari” con gli Stati Uniti; portare l’Ucraina nell’orbita d’influenza russa; scavalcare l’Europa come soggetto politico in grado di mediare fra occidente e oriente. 

Per continuare a leggere questo articolo

“Fin dalla sua nascita Domani ha cercato di riempire un vuoto: in Italia il dibattito pubblico è dominato da quarant’anni dalle stesse facce e dalle stesse opinioni. Per questo abbiamo cercato di trovare e dare risalto a prospettive, voci e idee più giovani e fresche. Soprattutto nelle pagine della cultura abbiamo dato fiducia a scrittori e scrittrici, artisti di ogni genere, per esporvi ed esporci a punti di vista spiazzanti, originali, per farci magari divertire, talvolta arrabbiare, sempre pensare. Se pensi che questo lavoro sia importante, aiutaci a farlo crescere con un abbonamento annuale. Così sarai parte della comunità di Domani.”
Stefano Feltri