L’atmosfera è quella dell’inizio di certi film di Woody Allen, il profumo è quello del caffè e a suonare è un pianoforte, come in un vecchio musical. Domani presenta “Coffee for two”, da un’idea di Giorgia Carofiglio, il primo podcast di Gianrico Carofiglio e sua figlia Giorgia. Un dialogo sui temi che più stanno a cuore a entrambi, mettendo da parte gli attriti fisiologici tra un padre e sua figlia. Come diceva qualcuno: «I figli ricordano senza problemi tutte le cose poco gentili che i genitori gli hanno fatto, e anche un paio che non gli hanno mai fatto». Un podcast di 10 puntate, una a settimana, ogni lunedì: per ascoltare tutte le puntate, man mano che verranno pubblicate, cliccate qui

Un padre e una figlia si siedono davanti a un microfono per parlare di temi che stanno a cuore a entrambi. Con tocco lieve, Gianrico e Giorgia Carofiglio si imbarcano in un viaggio di scoperta reciproca. Un vero e proprio esperimento sociale che parte, nella prima puntata, da un tema molto delicato: l’invadenza dello sguardo maschile nella vita delle donne (e di tutti).

Dai bagni pubblici all’uso della lingua ai libri che leggiamo, addirittura fino al calcolo del Pil, l’esclusione delle donne avviene per il modo stesso in cui la nostra società è organizzata. Un mondo in cui essere donna significa ancora essere minoranza, nonostante le donne siano più di metà della popolazione mondiale.

Montaggio e sonorizzazione: Stefano Tumiati

Voce sigla: Roberto Uggeri

Pianista per sigla: Pietro Ubaldi

© Riproduzione riservata