John le Carré

Cultura

Le Carré era un letterato che indagava le anime, non uno scrittore di spy story

«Definire le Carré un autore di spionaggio è come dire che Conrad è uno scrittore di avventure marinare», diceva un editor dello scrittore morto domenica a 89 anni. Raccontava di talpe e intrighi, ma il suo vero soggetto era il chiaroscuro della condizione umana: pochi hanno saputo rappresentarla come le sue spie stanche, deluse e malinconiche