Andrea Orlando

Economia

Le imprese vogliono licenziare per l’aumento dei prezzi dei materiali

La causa della foga contro la proroga del blocco dei licenziamenti proposta dal ministro Orlando è l’impennata dei prezzi delle materie prime. Per il segretario della Cgil Landini «la partita non è chiusa». Cgil Cisl e Uil faranno un presidio davanti a Montecitorio per chiedere ancora la proroga del blocco e la riforma degli ammortizzatori sociali

12