Enzo Bianchi

Mondo

Enzo Bianchi lascia Bose

Il 13 maggio 2020, con un decreto approvato in forma specifica da papa Francesco, Roma invitava Bianchi a lasciare Bose perché esercitava «la propria autorità morale in mondo improprio, irrispettoso e sconveniente». Secondo quanto riporta Repubblica, Bianchi si trasferirà a Torino, in un alloggio ristrutturato da alcuni amici