myanmar

Mondo

Repressione e promesse deluse nel regime del Myanmar che condanna Aung San Suu Kyi

A partire dal maggio dello scorso anno, Aung San Suu Kyi – che finora era stata costretta agli arresti domiciliari in un luogo sconosciuto – è stata condannata a undici anni di prigione sulla base di improbabili capi d’accusa.


12