Michel Foucault

Cultura

Nel cortocircuito creativo gli artisti stanno con i “matti”

Gli individui dovrebbero diventare come virus, “contagiosi” e “nascosti”, ma che nessuno può ignorare se si fanno sentire. Lavorare sotto la minaccia della vita e della morte, imparando a migrare per scoprire nuovi orizzonti culturali, per raggiungere l’apice del processo creativo. Maurizio Cattelan "intervista" Chen Zhen