Ita

Fatti

Il pilota dell’aereo fantasma di Ita Airways era troppo inesperto per i voli a lungo raggio

Da un’inchiesta sul mancato incidente del 30 aprile quando su un A330 per un’ora e 12 minuti si sono interrotti i collegamenti radio preparata dalla compagnia per l’ente dell’aviazione risulta che il comandante aveva «scarsa esperienza per i voli di lungo raggio»