Facebook

Mondo

L’Australia approva la legge che obbliga Facebook e Google a pagare i media

Il parlamento australiano ha approvato la legge che obbliga Facebook e Google a pagare i media per i contenuti giornalistici pubblicati sulle loro piattaforme. Il voto segna la fine dello scontro durato mesi tra il governo di Canberra e i giganti del big tech che avevano provato in ogni modo a bloccare l’introduzione della nuova norma