Romano Prodi

Italia

La solitudine di Mattarella di fronte alle nuove destre

La quieta forza di persuasione di Mattarella che ha governato la politica italiana per tutta la legislatura non ha retto di fronte all’ondata di irrazionalità che si è scatenata mercoledì scorso nell'aula del Senato. Il capo dello stato ha provato a includere nelle istituzioni e poi nel governo il partito dell’anti politica, convertire i populisti alla responsabilità nazionale. A giudicare dal collasso finale della legislatura, l’operazione può dirsi fallita