Aleksej Navalny

Mondo

La celebrazione della fine della guerra dimostra quanto Putin tenga al passato

La celebrazione della Guerra patriottica fa parte della “politica della memoria” su cui la presidenza Putin ha investito molto anche in termini culturali attraverso la pubblicazione di manuali di revisionismo storico del periodo sovietico. Ma è anche il giorno del discorso del presidente, considerato dagli analisti come un “termometro dello stato di salute” del rapporto fra la Russia e l’occidente