Lorenzo Guerini

Fatti

La Libia sospende il ricatto sui visti: i soldati in “ostaggio” partiranno

La trattativa dei ministri Guerini e Di Maio con le autorità libiche è andata a buon fine. Domani aveva raccontato dei soldati italiani bloccati da settimane nell'ospedale da campo in attesa del cambio con i colleghi, ai quali però l'ambasciata libica non concedeva i visti. Ora la svolta, ma resta una questione di fondo: il ruolo dell'Italia in un territorio sempre più nelle mani della Turchia