videogiochi

Tecnologia

Perché si parla così tanto di Stray, il videogioco che piace ai gatti (e agli umani)

In poche settimane un videogioco è diventato un caso mediatico (e non solo). Il protagonista è un gatto che si aggira in una realtà post-apocalittica, ma è fatto così bene che i gatti veri credono che sia reale. Sui social spopolano i video delle reazioni e intanto il videogioco è diventato il pretesto per una raccolta fondi per i randagi. E potrebbe diventare l’ispirazione per evoluzioni tecnologiche simili