violenze in carcere

Fatti

Antigone: «Il governo non ignori le torture nel carcere di San Gimignano»

Il processo sulle violenze commesse da cinque agenti ai danni di un detenuto nell’ottobre del 2018 sarà il primo procedimento giudiziario a vedere imputati per il reato di tortura membri delle forze dell’ordine. Patrizio Gonnella e la sua associazione per la difesa dei diritti dei detenuti, Antigone, si sono costituiti parte civile nel processo e chiedono che il ministero della Giustizia faccia altrettanto.