Il Domani: Ultime notizie in tempo reale

COSE DA MASCHI

Cose da maschi #17: Rubinetti e “manosphere”

Questo è un nuovo numero di Cose da maschi, la newsletter di Domani dedicata a nuovi e antichi paradigmi di genere. Per iscriverti gratuitamente alla newsletter, in arrivo ogni mercoledì pomeriggio, clicca qui

Giustizia

Il Csm conferma i vertici della Cassazione annullati dal Consiglio di Stato

Alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, si è votato per confermare il primo presidente della Cassazione Pietro Curzio e la presidente aggiunta Margherita Cassano. 19 voti a favore, 3 contrari e 3 astenuti

L’armatore degli scandali

Grillo, Renzi e gli altri: tutti gli «aiutini» della politica non salvano Onorato dal declino

Da un decennio le istituzioni e i partiti si prodigano per l’armatore del gruppo Moby a cui per i collegamenti con la Sardegna lo Stato ha versato la stratosferica cifra di 77 milioni di euro l’anno a partire dal 2013. La legge del renziano Cociancich per i marinai italiani e la consulenza di Beppe Grillo 

Italia

Letta promette unità sul Quirinale. Ma il nome di Draghi divide Pd e M5s

Vertice fra il segretario Pd, Conte e Speranza. I grillini chiedono che il premier rimanga a palazzo Chigi. Poi a sera la svolta del presidente: «Noi non poniamo veti».

una svolta sospetta

In Congo gli arresti aumentano i dubbi sulla morte di Attanasio

Sei persone sono state individuate come colpevoli della morte dell’ambasciatore e del carabiniere Iacovacci. Ma troppe cose non quadrano, a partire dal movente. Sembra solo una risposta alle pressioni italiane.

Verso il giorno della memoria

Vietato dimenticare Auschwitz e il più grande furto della storia

«Quanti anni rubati», diceva Settimia Spizzichino, un’ebrea romana sopravvissuta ad Auschwitz, quando qualcuno le chiedeva del lager. La memoria spinge anche a soffermarsi anche sulle sofferenze di tante persone private nel nostro tempo di diritti fondamentali.

Mondo

Sulle orme di merkel

Scholz alza la voce a Davos «Non possiamo più tacere sulla situazione in Ucraina»

Il cancelliere tedesco ha approfittato della tribuna virtuale di Davos per lanciare un duro monito a Mosca a non superare la linea rossa dell’integrità territoriale di Kiev se non vuole subire (ma questo non è stato detto apertamente) dure conseguenze sull’apertura del gasdotto Nord Stream 2

Fatti

Berlusconi, Ruby Ter rinviato a dopo l’elezione del presidente della Repubblica

E non è la prima volta che succede: ecco tutto quello che dovete sapere sui processi che l’ex presidente del Consiglio ha ancora in corso e cosa è accaduto a quelli del passato

la giornata

Berlusconi rimane ad Arcore, rinviato il vertice del centrodestra

Lo staff fa sapere che il leader di Forza Italia crede ancora di poter essere eletto presidente della Repubblica, ma non è ancora pronto né ad annunciare la candidatura né a ritirarla

EDIZIONE DEL 20 GENNAIO 2021

Oggi su Domani: “Berlusconi e quei soldi”

L'inchiesta della coppia Fittipaldi-Tizian su quei soldi che Berlusconi versa a una donna e i legami economici di lei con un giudice, poi la presidenza non proprio liberale di Macron

Il romanzo di Jacopo De Michelis

Dalle viscere della stazione di Milano emergono segreti indicibili

La stazione centrale non è solo uno dei monumenti simbolo della città e una delle sue principali porte di accesso. A partire dalla sua inaugurazione nel 1931, in pieno fascismo, la storia di quella «cattedrale del movimento» è indissolubilmente intrecciata con quella di Milano, anche in alcune delle sue pagine più buie

I leader e il colle

Quirinale, la vittoria di Draghi salverebbe Berlusconi dalla sua scomparsa

Sul fronte tattico, virare su Draghi significa ricollocare il partito di nuovo fermamente nella maggioranza di governo, garantendo non solo la durata della legislatura ma anche che Forza Italia continui a essere parte di un futuro esecutivo di emanazione draghiana.

Seconda Puntata

Il grande gioco del Quirinale: “Plebisciti e voti logoranti”

Le elezioni dei presidenti della repubblica si dividono in vari tipi: plebisciti o partite al logoramento, votazioni lampo oppure elezioni sul filo del rasoio. Con una figura chiave, che fa tremare il parlamento: i franchi tiratori

SEGUI IN DIRETTA

Emmanuel Macron alla prova dell’Europa e dei suoi eletti

Oggi a Strasburgo Macron presenta la presidenza di turno francese davanti agli eurodeputati. Intanto gli ambientalisti gli danno il “benvenuto” con una protesta contro il suo attivo impegno pro-nucleare. La diretta e i punti salienti di questa presidenza 

LE ELEZIONI DI METà MANDATO

La nazionalista Roberta Metsola stravince la presidenza dell’Europarlamento

Eletta al primo turno, con ben 458 voti. Roberta Metsola è la candidata dei popolari, la sua elezione è frutto di un accordo con socialdemocratici e liberali. Ma piace anche più a destra: sia Fratelli d’Italia che la Lega la hanno sostenuta

L’omicidio di giuseppe insalco

Giochi di potere in Sicilia, la base militare di Comiso e la Guerra Fredda

Ha annotato Arrigo Levi, un giornalista estraneo ai sensazionalismi, a proposito della scelta di insediare in Sicilia la base per gli euromissili: «Non credo siano molti gli italiani consapevoli del fatto che quella nostra decisione [...] contribuì in modo straordinario, forse perfino decisivo, alla caduta dell’impero sovietico e alla fine del comunismo»

L’omicidio del sindaco Insalaco

Eroina e fiumi di denaro cambia Cosa Nostra e cambia la politica a Palermo

Nell’autunno del 1979 Bontate è uno dei capi più temuti e rispettati di una Cosa Nostra che è appena diventata la prima potenza criminale al mondo. È in quella stagione che comincia la più violenta mattanza che mai Cosa Nostra abbia condotto contro i suoi nemici nelle istituzioni, nella politica, nella società civile

Il pressing

Il lavoro povero è in crescita, Orlando vuole il salario minimo

Secondo il rapporto presentato oggi la percentuale già prima della pandemia era superiore al 22 per cento. Il fenomeno si concentra nei servizi a bassa qualifica ed è spinto da part time e contratti precari. Nella ristorazione si arriva al 60 per cento di contratti part time.

Fatti

Parolin positivo al Covid, in isolamento in Vaticano

Il segretario di Stato vaticano nei giorni scorsi si è sottoposto al test, risultando positivo. Per il momento non presenta sintomi gravi e si trova in isolamento nel Palazzo Apostolico.

I leader e il colle

Con Draghi al Quirinale Salvini prenota il suo posto a palazzo Chigi

Se Salvini diventasse il grande elettore di Draghi al Colle, chiuderebbe con la stagione anti europeista e filorussa e otterrebbe in un sol colpo la benevolenza del prossimo capo dello stato e un’apertura di credito dai partner europei.

La città marcia

Affari e fortune di don Vito, da Bernardo Mattarella al conte Cassina

È noto che la fortuna del figlio del barbiere cominciò con la concessione del trasporto dei carri. Ed è noto che, a garantirgliela, fu il sottosegretario ai Trasporti Bernardo Mattarella. Il 30 dicembre 1970, riunisce la giunta e fa approvare due provvedimenti. Il primo riconosce ad Arturo Cassina «maggiori oneri di manutenzione» per 3 miliardi, 433 milioni, 762 mila 645 lire.