Gino Strada

Fatti

Covid-19, Strada: «Non ne usciremo prima di due tre anni»

«L’Italia è un Paese superficiale perché abbiamo centinaia di morti e non credo che questo venga considerato con il giusto rispetto». Lui è preoccupato per il Natale «e cosa succederà a gennaio febbraio». Per il vaccino il fondatore di Emergency mette in guardia: «Serve il 75 per cento della popolazione vaccinata a livello mondiale» per avere l’immunità di gregge