Carlo Calenda

Italia

Il micropolo di Calenda e Renzi lotta per il terzo posto con l’odiato Conte

L’ex premier ostenta generosità ma ha ceduto la leadership (che poi è altro non è che un obbligo di legge) consapevole che il suo nome non fa scattare la ola degli elettori e che il suo marchio non garantiva alla lista il superamento dello sbarramento del tre per cento.


12345