thailandia

Mondo

Thailandia, 43 anni di carcere a una donna per insulto alla monarchia

Il tribunale penale di Bangkok ha condannato una donna a 43 anni di carcere e sei mesi per aver pubblicato su Facebook e Youtube dei commenti critici nei confronti della monarchia. La controversa legge sulla lesa maestà è applicata anche per reprimere il dissenso politico dei manifestanti che negli ultimi mesi hanno chiesto nuove riforme per il paese.