Il Domani: Ultime notizie in tempo reale

Fatti

Voci e testimonianze dal Roma Pride: «30 anni di orgoglio». Schlein al corteo, Gualtieri: «Dobbiamo lottare per i diritti Lgbtq+»

La manifestazione parte da piazza della Repubblica e arriva alle Terme di Caracalla. La senatrice Pd D’Elia: «Il G7 verrà ricordato per aver attenuato il riconoscimento dei diritti Lgbtq e delle donne». Arcigay: «Con un governo così a destra, non possiamo permetterci di svuotare di significato politico questa manifestazione»

Domani

L’altro misterioso incontro nella villetta dei boss Inzerillo

Passando alla seconda parte delle rivelazioni di Francesco Marino Mannoia occorre evidenziare come il predetto, oltre ad essere stato destinatario delle confidenze di Stefano Bontate aventi ad oggetto il suo presunto incontro con Andreotti prima dell’omicidio di Piersanti Mattarella e proprio per fare intervenire l’uomo politico sull’allora Presidente della Regione al fine di fargli mutare condotta, afferma anche di essere stato successivamente testimone diretto di un secondo incontro dell’On.Andreotti con il Bontate

Mondo

Conferenza di pace a Lucerna, Zelensky: «Questo è il primo passo verso una pace giusta»

Alla conferenza di pace organizzata in Svizzera sono presenti cento delegazioni, tra cui 57 capi di Stato o di governo. Assenti la Russia e la Cina

Mondo

G7, bilaterale Meloni-Tebboune: il più grande investimento italiano in Algeria in agricoltura sostenibile con B.F. Spa

Al centro dell’incontro tra la premier e il presidente della repubblica algerina il progetto di agricoltura sostenibile che coinvolgerà Bonifiche Ferraresi. Tebboune ha espresso estremo compiacimento per il progetto all’ad Vecchioni

intervista

Toni Ricciardi (Pd): «Sull’autonomia la Lega celebra il congresso in aula»

Il relatore di minoranza: i salviniani fanno bagarre, Fratelli d’Italia accetta l’umiliazione dello Spacca-Italia, Forza Italia è percorsa dai mal di pancia, anche se poi vota sì 

Mondo

Una road map verso la pace in Ucraina: alla conferenza di Lucerna non servono gli scettici

Il governo svizzero chiarisce il ruolo dei “buoni uffici” del vertice di Lucerna: non è un forum negoziale, ma una piattaforma per promuovere i futuri negoziati tra le parti. L’obiettivo è partire da una «interpretazione comune» per una road map credibile verso la «pace giusta e duratura» in Ucraina

Italia

Giornataccia per la destra: Ilaria Salis libera, Toti resta agli arresti domiciliari

L’Ungheria riconosce l’elezione a europarlamentare. La felicità di Bonelli e Fratoianni, la rabbia di Salvini, i paragoni pindarici di Daniela Santanchè. Per la maggioranza di governo, i giudici di tutta Europa aiutano le sinistre, da Genova a Budapest 

coalizioni e contraddizioni

Il caso Procaccini incrina la linea pro Meloni del Ppe

Lo scontro politico tra la capogruppo socialista e il meloniano Procaccini deflagra in Ue, mentre Weber, il leader dei Popolari, va avanti indefesso nella normalizzazione di Fratelli d’Italia: li preferisce ai Verdi 

Mondo

G7, per Meloni sulla parola “aborto” in dichiarazione finale «non c’è stata discussione»

La mattinata è dedicata agli incontri bilaterali. La premier Meloni ha incontrato il primo ministro canadese Trudeau, il presidente algerino Tebboune e il presidente brasiliano Lula. Meloni in conferenza stampa: «Non ci sono stati passi indietro sui diritti lgbt né nel documento del G7 né in Italia»
Mondo

Papa pacifista e Piano Mattei nelle conclusioni, ma Meloni non raddrizza il G7

Nella due giorni i lavori sono stati sovrastati dallo screzio diplomatico con Macron. La premier punta sull’immigrazione per poter vantare un successo oltre ai fondi per Kiev

Europa

Francia, il tribunale sospende l’espulsione di Ciotti dai Républicains

Il presidente del partito neogollista era stato cacciato dai vertici dopo l’annuncio dell’alleanza con l’estrema destra di Marine Le Pen alle elezioni anticipate, convocate dal presidente Macron per il 30 giugno e il 7 luglio dopo i risultati delle europee. Ora i suoi difensori hanno una settimana per presentare un ricorso nel merito

Europa

La strategia mediatica dell'estrema destra francese: Bardella ha un impero, Bolloré gli ha dato un megafono

Quanto è democratico votare quando i media sono ostaggio della politica? Nella Francia che va verso le elezioni anticipate il servizio pubblico è tendenzialmente vicino al presidente, ma il miliardario Bolloré da anni tesse la sua rete di giornali, radio e tv spudoratamente lepenisti. Il candidato Jordan Bardella ringrazia

le elezioni inglesi

Regno Unito, la scalata ostile di Farage: ora vuole prendersi il partito conservatore

Un sondaggio condotto da YouGov commissionato dal quotidiano Times vede Reform Uk per la prima volta sopra i Tories, entrambi dietro ai laburisti al 37 per cento. Uno smacco, o una vera «rivolta politica», come auspicato da Farage

Mondo

Su aborto e fecondazione in vitro i repubblicani Usa stretti tra moderati e battisti del Sud

Il partito di Donald Trump non riesce ad avere una posizione chiara su aborto e contraccezione. Il ruolo degli evangelici. Intanto la Corte rigetta un ricorso contro la pillola abortiva 

Domani

Tante accuse e pochi riscontri sugli “appuntamenti” con i capi mafia

Tutte le considerazioni svolte e le risultanze dibattimentali testimoniali e documentali esaminate dimostrano pertanto inconfutabilmente che la tesi di accusa dell’incontro nel 1979 tra l’On.Andreotti e numerosi esponenti di Cosa Nostra, di cui hanno parlato (entrambi “de relato”) Francesco Marino Mannoia, per averlo appreso da Stefano Bontate, ed Angelo Siino, non ha trovato i necessari riscontri probatori

Fatti

Ascesa e caduta del leghista Messina, così l’ex candidato di Salvini si arricchiva con gli anziani

Agli arresti domiciliari per associazione a delinquere, l’ex responsabile della Lega per la terza età e presidente di Federanziani secondo i pm dirottava i soldi degli sponsor sul suo patrimonio personale

Fatti

Toti resta ai domiciliari, la gip rigetta l’istanza di revoca per «pericolo di reiterazione»

Il pericolo di inquinamento probatorio è «chiaramente elevato», scrive la giudice nel rigetto, che verrà impugnato dall’avvocato del governatore la prossima settimana

Commenti

Classi speciali e sanatorie sul sostegno, una strana idea d’inclusione

L’inclusione, che non è cosa semplice, arretra gravata dal peso sempre crescente della complessità reale della nostra scuola, della fatica dei docenti, del disinvestimento governativo, dei disagi post-covid, del clima culturale autoritario e classista

Cultura

I cantori della pedagogia nazionalista rileggano meglio Collodi e De Amicis

Cuore e Pinocchio presi a riferimento da Loredana Perla nel libro “Insegnare l’Italia”. La professoressa è stata scelta dal ministro Valditara per riprogettare le indicazioni nazionali per i programmi scolastici. Un “pantheon” sbagliato, frutto di una lettura superficiale e corriva

l’evento di rai radio 3

Non sarà un’avventura. Le deviazioni dalla routine ci rendono liberi

«La monotona vita di un povero impiegato è forse una vita? No, non lo è». Così scriveva nel 1963 il filosofo francese Vladimir Jankélévitch, teorizzando un processo di conoscenza attraverso esperienze in grado di rivelare ciò che ignoriamo di noi. Le due parole chiave sono intensità e abbandono, per una spinta a uscire oltre i confini dell’identità, superando le aspettative degli altri su di noi

intervista

Olivier Assayas e il cinema francese che fugge dai confini: «Sono un traditore felice»

Con Hors du temps il regista ha realizzato il suo film più personale, un racconto autobiografico malinconico che rivisita i mesi di lockdown passati in Normandia. «Faccio film internazionali. Giro con attori americani, sono guardato con sospetto. Ma uscire dai confini è respirare. Come fece Antonioni. Le Pen? La sinistra si è autodistrutta»

Cultura

Scamacca e la movimentata vita dei centravanti: mille e più modi di essere un 9

Negli ultimi cent’anni la concezione della figura del vecchio numero 9 è mutata più volte.  La vecchia specie si è estinta, sono prima nati i falsi nove, ora la modernità si incarna in corpi imponenti ma mobili, reattivi, istintivi. L’eccellenza è degli ibridi come Kane in Inghilterra. E l’Italia aspetta di scoprire in Scamacca l’interprete perfetto

Italia

Pride, 30 anni di rivendicazioni per i diritti Lgbtqia+ attraverso i manifesti politici

La prima edizione, nel 1994, poneva l’accento sulla lotta all’Aids, alla violenza e al pregiudizio e alla necessità del riconoscimento delle unioni civili. Negli anni, poi, la comunità ha fatto appelli anche per l’ambiente, il diritto alla salute, il rispetto della disabilità e contro le guerre. Nel 2024 si pone l’accento su «un futuro più equo, giusto, civile e migliore per tuttǝ»

Italia

Ilaria Salis è libera, tolto il braccialetto elettronico: l’europarlamentare può tornare in Italia

L’italiana eletta al parlamento europeo tra le liste di Alleanza verdi e sinistra gode dell’immunità parlamentare e stava scontando gli arresti domiciliari in un appartamento a Budapest, dopo 15 mesi di detenzione in carcere. Bonelli e Fratoianni: «Finalmente!»

Giornata mondiale dei donatori di sangue

Cosa devi sapere prima di donare il sangue la prima volta

Oltre 3 milioni le donazioni nel 2023, 20mila donatori in più rispetto al 2022. Il presidente di Avis, Briola: «Dobbiamo coinvolgere i più giovani». Fidas: «Autosufficienti per i globuli rossi, ma importiamo ancora il 25 per cento di farmaci derivati dal plasma». Chi può donare, fino a che età e quante volte all’anno

Cultura

Al via la terza edizione del Festival d'inchiesta e reportage giornalistico del Centro di giornalismo permanente

La terza edizione del Festival organizzato dal Centro di giornalismo permanente si terrà al Parco del Torrione in via Prenestina 73 dal 18 al 22 giugno

Giustizia

Celli (Md): «Siamo pronti allo sciopero. Perchè serva, va fatto nel modo giusto»

Il magistrato progressista Stefano Celli, membro dell’Anm, spiega: «L’Anm deve mantenere i nervi saldi ed elaborare una strategia di ampio respiro. Lo sciopero funziona se “gli altri”, non solo la politica, ma soprattutto la società civile, ne comprende le ragioni e le condivide».

intervista

L’età dell’autobiografia con l’autocensura. Fabrice Neaud: «Oggi siamo tutti avatar di noi stessi»

Intervista all’autore della cover del nostro inserto Finzioni di giugno. La sua opera Diario è stata a partire dal 1996 un’ambiziosa opera intima, personale, legata a tematiche sociali come la discriminazione e l’omofobia. «Oggi abbiamo finzioni banali, solo abbellite da un argomento mediaticamente spendibile»

Cultura

Il Circo Valentino Rossi va a Le Mans: la via per restare sé stesso dopo essere stato unico

Chiusa la carriera in MotoGP, Rossi sta correndo il Mondiale di Endurance in auto: nel week-end debutta alla leggendaria 24 Ore di Le Mans. Tamberi studi bene questa evoluzione, perché ci sarà un momento in cui anche lui dovrà capire come restare Tamberi senza essere ancorato al passato

Domani

Le confidenze del boss Bontate su quell’incontro nella tenuta dei Costanzo

Nel corso del controesame la difesa dell’imputato ha chiesto al Marino Mannoia di chiarire le ragioni per le quali egli nel corso delle indagini nel 1993, quando il ricordo della conversazione del 1979 con Bontate avrebbe dovuto essere più nitido in quanto più recente, non avesse affatto rammentato e precisato che la riserva di caccia si apparteneva ai Costanzo di Catania e si trovava proprio in quella zona, mentre ciò era riuscito invece a ricordare dopo altri tre anni e mezzo

Domani

E il pentito Marino Mannoia racconta dell’omicidio di Piersanti Mattarella

Secondo la ricostruzione accusatoria del P.M. sussisterebbe una stretta relazione tra l’omicidio del Presidente della Regione Siciliana on. Piersanti Mattarella, avvenuto a Palermo il 6 gennaio del 1980, e due incontri del senatore Andreotti con esponenti di primo piano di Cosa Nostra tra i quali in particolare Stefano Bontate. La tesi dell’accusa si fonda principalmente sulle dichiarazioni di Francesco Marino Mannoia...