Il Domani: Ultime notizie in tempo reale

Domani

A Marsala, l’impero dei Florio e i califfi del vino

Ignazio Florio trasformò l’affannosa produzione artigianale dei vini di Marsala in un grande fatto industriale, fece costruire uno stabilimento che ancora oggi corre per un chilometro lungo il mare, disegnò e fece realizzare macchine che già introducevano i primi principi dell’automazione, eresse una teleferica che, per la lunghezza di ottocento metri, trasportava incessantemente le casse colme di bottiglie ed i barili, dalle cantine del suo stabilimento fino alle stive delle navi...

Mondo

Meloni a Kiev a due anni dall’inizio della guerra. Agenda fitta tra: G7, accordi sulla sicurezza e cerimonie

Meloni è arrivata a Kiev a bordo di un treno su cui hanno viaggiato anche la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, il primo ministro del Belgio e presidente di turno del Consiglio Ue, Alexander De Croo, e il premier canadese Justin Trudeau. Dopo aver partecipato a una cerimonia nell’aeroporto di Hostomel, Meloni firmerà gli accordi sicurezza Italia-Ucraina prima di presiedere il G7 nel pomeriggio

Alle manifestazioni pacifiste pro Palestina

Manganelli di stato: feriti a Firenze e Pisa. «Clima di repressione»

La polizia carica studenti e minorenni: 18 feriti. Sdegno del rettore. Conte e Schlein: inaccettabile. Il Viminale: protetti obiettivi sensibili

Italia

La corsa rossoverde verso le europee pone qualche domanda a Schlein

Avs presenta il primo nome in lista, è l’europarlamentare Smeriglio. Che avverte: Green Deal in pericolo, le prossime alleanze si faranno con la destra

la strategia per il dopo

No ai due stati e nuove colonie: il piano del premier Netanyahu per Gaza

Il governo vuole il controllo sulla Striscia a tempo indeterminato per poi trasferire la gestione. L’estrema destra propone nuovi insediamenti, mentre la delegazione israeliana tratta a Parigi

Domani

Le grandi barche nel porto canale e il capitano Giovanni Tumbiolo

«Questa è una barca che potrebbe attraversare l’Oceano. E’ dura, solida, ha un motore che non si ferma mai: oramai la conoscono in tutto il Mediterraneo. L’hanno fabbricata nei nostri cantieri; qui fabbricano i migliori bastimenti italiani, migliori anche di quelli di Chioggia e Savona, nemmeno un uragano riesce a metterli sotto…»

lunedì il voto di budapest

La Svezia va alla corte di Orbán. Il pressing per l’adesione Nato

A inizio febbraio i parlamentari di Fidesz avevano boicottato il voto per l’ingresso di Stoccolma nell’alleanza. Solo le molteplici pressioni – anche da Washington – e una visita del premier svedese a Budapest – con accordo incluso – porteranno al voto di lunedì

Fatti

Forse l’intelligenza artificiale può soccorrere la democrazia in crisi

OpenAi ha lanciato un concorso per progetti di nuovi “sondaggi” gestiti dall’intelligenza artificiale che, conversando nel loro modo “quasi umano” con elettori a centinaia di migliaia, ne estraggano i fiumi carsici di interessi, valori e passioni che si mischiano al di sotto del contrapporsi sempre uguale degli uni contro gli altri

Mondo

Una nuova prospettiva politica per uscire dalla logica senza soluzione della guerra

Dopo due anni di conflitto, Putin nasconde la fase più critica da quando è al potere e la tramuta in una dimostrazione di forza, eliminando brutalmente oppositori e irridendo le sanzioni. Per difendere la propria indipendenza il popolo ucraino ha dimostrato essere pronto a sacrificare tutto. E l’occidente cos’è disposto a perdere per salvare i suoi valori?

Fatti

Pisa, la polizia carica gli studenti al corteo pro Palestina

Gli studenti stavano cercando di raggiungere Piazza dei Cavalieri, sbarrata dalle forze dell’ordine. Cariche anche in un altra manifestazione a Firenze

Mondo

Due anni di guerra in Ucraina, ecco quanto è costato il conflitto

Arrivato al suo secondo anniversario, il conflitto è costato all’Ucraina decine di migliaia di morti, un terzo del Pil e decine di miliardi di danni alle infrastrutture e all’ambiente. Ma anche se la popolazione è sempre più stanca e scettica, la determinazione a proseguire il conflitto resta forte

Due anni di guerra in Ucraina, la ricerca di normalità oltre il trauma collettivo

L’associazione WeWorld racconta di una popolazione stanca e della speranza nel futuro di chi, come Nataliia Kavetska, decide di tornare in Ucraina e di costruirsi la propria quotidianità.

Giustizia

La giustizia riparativa di Cartabia è compatibile col principio laico della funzione rieducativa della pena?

L’impressione è che il retroterra di sfondo della giustizia riparativa come da riforma coincida con una visione irenica e aconflittuale della società, di verosimile matrice religioso-comunitarista o in ogni caso di ispirazione umanista, tale per cui assurge a valore prioritario il recupero del legame personale e sociale che il reato avrebbe spezzato

Economia

Il capo di Stellantis è il manager dell’auto più pagato al mondo

Carlos Tavares ha guadagnato nel 2023 36,5 milioni di euro, un aumento del 55% rispetto al 2022. II compenso dell’amministratore delegato vale 518 volte lo stipendio medio di un dipendente della multinazionale dell’auto

Fatti

Naufragio di Cutro, una fiaccolata per l’anniversario della strage in cui morirono 94 persone

«Ad un anno dalla terribile strage di Cutro, dove 94 persone hanno perso la vita, in maggioranza donne e bambini, il variegato mondo della Rete 26 febbraio, composta da più di 400 fra associazioni ed attivisti, si è dato appuntamento a Crotone e sulla spiaggia di Steccato di Cutro per una serie di eventi che avranno luogo dal 24 al 26 febbraio», scrivono le associazioni che fanno parte della Rete. L’intento non è solo quello di ricordare ma anche quello di chiedere giustizia per i morti in mare

Politica

Il thriller di Sigonella. L’autunno che mandò in crisi la relazione con gli Usa

Sigonella 85 è il podcast di Audible Original a cura di Nova Lectio, prodotto da Storielibere con Boats Sound, con cui viene raccontata la crisi più profonda vissuta del dopoguerra tra l’Italia e gli Stati Uniti. Uno scontro diplomatico che mise in discussione il patto Nato e gli equilibri politici. Un racconto che ricostruisce la tensione di quell’anno, quando il sequestro dell’Achille Lauro e l’atterraggio di un Boeing di linea egiziano nella base catanese misero a rischio le relazioni tra i paesi.

Fatti

Fantoccio di Meloni bruciato alla manifestazione in ricordo di Verbano, la condanna di Mattarella

Per il capo dello stato sta avendo luogo una «serie di manifestazioni di violenza» in cui inserisce anche l’effigie della presidente del Consiglio bruciata giovedì sera durante un corteo di commemorazione del militante di Autonomia operaia Valerio Verbano a Roma

Cultura

Matteo Messina Denaro, i misteri di una cattura “troppo perfetta”

Due cronisti fuori dal coro raccontano i misteri che circondano fino al suo epilogo la vita del grande latitante. Un’indagine che non si accontenta delle comode versioni ufficiali e smonta con i fatti la retorica di Stato

Cultura

Nick Thorpe: «Il Danubio dimostra che i popoli possono superare i confini»

Lo scrittore e giornalista Nick Thorpe firma un libro-reportage sul Danubio. Ha risalito il fiume fino alla Germania, raccogliendo le testimonianze dei popoli che vivono sui suoi argini. E raggiungendo la consapevolezza che le frontiere sono solo una convenzione

Fatti

Un incendio ha divorato un palazzo di 14 piani a Valencia. Almeno 10 morti e 19 dispersi

Dalle 17.30 circa di giovedì, le fiamme hanno avvolto un edificio di nuova costruzione con 138 appartamenti e si sono velocemente propagate alla costruzione adiacente di 10 piani. I feriti finora riportati sono 14

Fatti

Le accuse dei pm contro il professor Richeldi: «Ha abusato di una paziente»

La procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio del noto pneumologo del Gemelli. È imputato per violenza sessuale. L’aggressione sarebbe avvenuta in ospedale, lui nega

Italia

Tra porte girevoli e lobbisti. La politica italiana è il regno del conflitto di interessi

Mancano norme efficaci e controlli sulle attività di ministri e parlamentari. Il dossier di Transaprency accende un fato sui finanziamenti ai partiti: i dati delle donazioni sono

poco accessibili.

la newsletter paneuropea #62

European Focus 62. Crepe nel sistema

L'iniziativa di Domani, Libération, Tagesspiegel, El Confidencial, Hvg, Gazeta Wyborcza, Delfi, Balkan Insight e n-ost vuole vitalizzare il dibattito pubblico e la democrazia europea. La 62esima puntata si interroga sulla tenuta di autocrati, regimi e leader controversi. La newsletter paneuropea esce ogni mercoledì ed è gratuita. Iscriviti

Ambiente

Gli allevamenti intensivi fanno male all’ambiente, ma si può intervenire

È stata presentata una proposta di legge per una riconversione agroecologica della zootecnia. L’iniziativa punta a tutelare ambiente, salute umana, biodiversità, ecosistemi e benessere degli animali da allevamento

Mondo

Guerra in Medio Oriente, attentato in Cisgiordania mentre si negozia sugli ostaggi

Hamas sarebbe pronto ad accettare il rilascio di 3mila detenuti palestinesi in cambio degli ostaggi israeliani

Mondo

Al raduno della destra non c’è altro che Donald Trump, anche i sovranisti nostrani alla corte del tycoon

La convention del Cpac quest’anno compie cinquant’anni. Se negli scorsi anni serviva come spazio di discussione per differenti punti di vista, oggi è completamente dominata dall’ex presidente e dai suoi alleati. Sullo sfondo, la preoccupazione per la sua raccolta fondi, che lo pone in una situazione di netto svantaggio rispetto a Biden

Mondo

Nairobi, ecco le mamme attiviste che proteggono i figli dall'HIV

Orsolato (MMI): "Grazie al lavoro nelle comunita' aumenta chi si prende cura della propria salute"
Europa

Solo sì è sì. Dani Alves condannato per stupro dopo la nuova legge spagnola

È il primo grande processo penale, con un risvolto mediatico importante, in Spagna dopo l’approvazione della legge Solo sí es sí sulla libertà sessuale. L’ex calciatore di Barcellona, Juventus e Paris Saint-Germain condannato a 4 anni e mezzo

Italia

No al terzo mandato: opposizioni unite, ma il Pd è spaccato. «Traditi gli impegni»

Bonaccini tace, ma il no al terzo mandato fa esplodere il malumore dei suoi, stanchi di essere collaborativi con Schlein. Il chiarimento sulle liste delle europee

Italia

Salvini bluffa sul terzo mandato per colpire sia Meloni sia Zaia

Nonostante la certezza della bocciatura, la Lega non ha ritirato l’emendamento in commissione. La conferenza delle regioni ha chiesto un incontro al governo, segno che il capitolo non è chiuso

Italia

La marcia lenta del Pnrr. Salvini è una zavorra, per Fitto va tutto bene

La relazione del governo conferma le difficoltà solo il 46 per cento è stato effettivamente investito. Tra i ministri male i dati di Schillaci e Calderone. E il nuovo decreto ancora non arriva​​​

Italia

Tutti maschi. Nei ministeri il potere decisionale è nelle mani degli uomini

Il 58,8 per cento della pubblica amministrazione è formato da donne, pari a 3,2 milioni di dipendenti pubblici. Solo il 33,8 per cento però riveste un ruolo apicale. E nei dicasteri, tra i dirigenti e i capi dipartimento, sono una sparuta minoranza

Italia

Giovedì sera Meloni fa doppietta da Vespa, i giornalisti del Tg1 contro lo spostamento della rubrica economia

L’assemblea del Tg1 si è pronunciata contro la decisione, imposta dall’azienda, di spostare la rubrica economica all’edizione delle 8 da quella delle 13.30 per evitare l’abbassamento degli ascolti. Intanto, Meloni approfitta dell’ospitalità di Bruno Vespa in vista delle elezioni in Sardegna

Domani

A Mazara del Vallo, la città dei pescatori di “alto mare”

 

«Chi sei tu figlio di p.?» disse al fotografo, appena quello gli scattò il primo flash. Gli fece una risatina di sprezzo e cominciò a parlare: «Io sono Tumbiolo Giovanni, di anni ottanta, cavaliere della Repubblica. Cavaliere fui fatto da Giovanni Gronchi e me lo meritavo...»

Domani

Sciacca e i suoi equilibri, come un sogno per benestanti e turisti

 

Sciacca è un testimone lieto, ma anch’essa è sola in questo fondo dell’Isola. Quindici o venti chilometri alle sue spalle la terra è coltivata ancora con l’aratro di legno, decine di migliaia di uomini ignoranti, infelici, abbandonati, aspettano di possedere le cinquantamila lire necessarie per espatriare