Csm

Giustizia

Disciplinari al Csm: esplode il caso Salvi

A tre anni di distanza, il caso Palamara torna a infiammare la magistratura, dopo l’intervista del procuratore generale di Cassazione uscente, Giovani Salvi, in cui si difende dagli attacchi sulla gestione dell’attività disciplinare a carico dei magistrati coinvolti nelle chat. Anche l’Anm discuterà in assemblea dei metodi con cui è stata gestita l’azione disciplinare

12345