Marche

Fatti

Terremoto nelle Marche di magnitudo 5,7. Controlli del ministero della Cultura sui beni

Il capo della protezione civile conferma che «non ci sono criticità», in corso controlli anche al patrimonio artistico. Le linee ferroviarie sospese ripartono alle 12. Il presidente Acquaroli ha invitato i comuni delle province di Ancona e Pesaro Urbino a chiudere le scuole. Scossa avvertita anche nei comuni vittima delle alluvioni e in altre regioni