social network

Cultura

Byung-chul Han fa il più facile dei mestieri: l’apocalittico

Il suo ultimo libro Le non cose, dimostra che Byung-Chul Han, nella sua deprecazione degli effetti che la rivoluzione digitale produce sulla cultura e sull’informazione tende a dimenticare che alcuni dei fenomeni che condanna sono invece presenti da sempre

1234