Blog mafie

Domani

Le tante ombre sulla versione data da Mario Mori e Giuseppe De Donno

Sia Mori che De Donno hanno in varie sedi dichiarato che, fin dal primo incontro, Vito Ciancimino esternò questo disegno, quasi una fissazione, di proporsi come infiltrato per conto dello Stato nel sistema di gestione illecita degli appalti, forte delle sue entrature negli ambienti imprenditoriali (e politici). Ma di questa offerta è certo che non fu fatto il minimo cenno a Borsellino

123456789...