Ursula von der Leyen

Europa

L’ultimo errore di Merkel è un assist ai sovranisti

Nel suo ultimo Consiglio europeo, Merkel conferma i suoi errori. La sua strategia pragmatica ha consentito che la crisi dello stato di diritto a Est arrivasse al culmine con Polexit, e oggi la cancelliera persevera. La sua parola d’ordine è: «Compromesso». Su questo ora la segue anche Macron: sul tavolo c’è pure il tema energia, e le due partite si intrecciano. Ecco come

1234