libia

Fatti

«Respingimenti illegali»: i migranti chiedono i danni al governo

Amnesty International e i legali dell’Associazione studi giuridici sull’immigrazione chiedono al governo Italiano e al comandante della nave Asso 29 di risarcire cinque eritrei per la loro detenzione nelle carceri libiche. Respinti con la complicità della guardia costiera libica e l’assenso delle autorità italiane