Il Domani: Ultime notizie in tempo reale

In vista delle regionali 2023

Lombardia, centrodestra sempre più diviso: guerra aperta tra Fontana e Moratti

Il presidente uscente difende la sua ricandidatura su cui gli alleati sono scettici. Unità solo per respingere la mozione di censura nei confronti dell’assessore La Russa, ripreso a fare il saluto romano

SCENARI – TORMENTO ED ESTASI DELL’AMERICA LATINA

La difficile intesa commerciale fra Europa e America del sud

L’accordo raggiunto nel 2019 tra Ue e Mercosur mira a integrare il commercio e il dialogo politico tra i due sistemi. Ma limiti economici, geopolitici e di sostenibilità ambientale ostacolano la sua effettiva applicazione. Il testo fa parte del nuovo numero di Scenari

La serie sulla trattativa stato-mafia

Gli indicibili segreti e quelle verità irraggiungibili per la giustizia

Autentici buchi neri della storia giudiziaria del terribile biennio 1992-93, come il suicidio di Antonino Gioè (il primo degli esecutori della strage di Capaci ad essere arrestato), trovato cadavere e appeso per le stringhe delle scarpe da ginnastica a una sbarra della cella romana di Rebibbia dove era detenuto

I FALCHI CONTRO LA PROPOSTA DI BRETON E GENTILONI

Germania e Olanda bloccano anche l’idea di prestiti comuni

Lo scudo tedesco da 200 miliardi alza lo scontro in Europa sul caro prezzi. Ma Scholz si arrocca assieme a Rutte e i falchi dell'energia tagliano anche gli spazi di manovra. Von der Leyen isola i due commissari Gentiloni e Breton che avevano cercato una mediazione invocando il modello "Sure"

Sfondamento corazzato

Ora gli ucraini avanzano su Kherson

Dopo la travolgente controffensiva di Kharkiv, ora le forze armate ucraine hanno guadagnato nuovo terreno sul fronte sud, ammettono i russi

LO SCIOPERO A FIRENZE

Le consegne uccidono. Ma per la sinistra i rider sono invisibili

I fattorini si fermano dopo l’incidente mortale del 26enne. In Italia solo JustEast propone un vero contratto da dipendente. E la lotta per le tutele arriva fino a Bruxelles

Meglio tardi che mai

Le città francesi si uniscono nel boicottaggio televisivo dei mondiali, ma «il danno è fatto»

A Parigi e in altre sette città francesi non ci saranno maxi schermi nè “fan zone” per guardare le partite dei mondiali in Qatar. Il boicottaggio arriva come risposta, in extremis, al sistema di sfruttamento impiegato per allestire le strutture necessarie alla competizione, al via il prossimo 20 novembre.

risparmiare sul riscaldamento

A Pesaro-Urbino il caro bollette potrebbe mandare le scuole superiori in Dad

Con l’aumento del costo dell’energia torna la possibilità che nella provincia marchigiana il sabato le classi assistano alle lezioni in remoto 

la mossa per i consumatori

Caricabatterie, l’Ue approva l’obbligo del modello universale

La palla passa al Consiglio che dovrà approvare formalmente la direttiva prima che venga pubblicata nella Gazzetta ufficiale dell'Ue. Tutti i nuovi piccoli dispositivi che si ricaricano via cavo dovranno essere dotati di una porta USB di tipo C, dovranno adeguarsi tutti i produttori Apple inclusa. Ecco l’elenco completo

filo diretto

Governo, la Lega prenota i suoi ministeri. E si schiera contro i tecnici

A destra continuano le trattative per l’assegnazione degli incarichi più importanti della nuova legislatura, mentre le opposizioni guardano già alle prossime regionali, con il Terzo polo che punta a rendere il Lazio un caso nazionale e mettere alle strette il Pd

Non è più il pane di una volta

Da Brisa a Öfferl. La strada nuova dei forni di città

Il pane è un prodotto agricolo e come tale può portare un messaggio. Così il forno urbano diventa avamposto privilegiato per portare la campagna in città. Numerose sono le giovani attività di panificazione che oggi si impegnano a rivestire questo ruolo, da Forno Brisa a Bologna al gruppo londinese E5, alla bakery Öfferl a Vienna

VINO SUL DIVANO

Se queste sono le regole nessun vino è conforme

Sempre di più e in tutta Europa i produttori di vino decidono di declassare la propria produzione rinunciando al nome della loro denominazione di riferimento. Un po’ perché i loro vini non vengono giudicati conformi dalle commissioni di assaggio preposte, un po’ perché culturalmente lontani da vini tutti uguali venduti magari a basso costo

la newsletter paneuropea #1

European Focus 1. Siamo sulla stessa barca

L'iniziativa di Domani, Libération, Tagesspiegel, El Confidencial, Hvg, Gazeta Wyborcza, Delfi, Balkan Insight e n-ost vuole vitalizzare il dibattito pubblico e la democrazia europea. Proprio a questo tema è dedicata la prima edizione della nostra newsletter paneuropea, che esce ogni mercoledì ed è gratuita. Iscriviti qui 

un estratto da Interventi

Secondo Michel Houellebecq gli edifici di oggi sono corsie dell’ipermercato sociale

Dovendo consentire una circolazione rapida delle persone e delle merci, l’architettura contemporanea tende a ridurre lo spazio alla sua dimensione puramente geometrica, basandosi sull’assunto per cui ciò che è funzionale è anche bello. Eppure le forme che esistono in natura spesso risultano gradevoli all’occhio perché non rispondono a criteri di efficacia

La serie sulla trattativa stato-mafia

Capaci, una strage spaventosa per lanciare un segnale “forte e chiaro”

La strage di Capaci non a caso fu voluta e portata a termine con tecnica libanese e in Sicilia (nonostante la più agevole esecuzione a Roma ove Giovanni Falcone aveva di fatto una vigilanza più attenuata), perché occorreva ricorrere ad una terrificante manifestazione di potenza...

I RISULTATI DEL RAPPORTO OCSE

L’Italia cresce poco in istruzione e quasi uno studente su tre lascia l’università

Salari bassi per gli insegnanti, non per i presidi, record di abbandono scolastico e donne discriminate. I mali dell’istruzione italiana fotografati nel rapporto Ocse “Education at a Glance 2022 - Uno sguardo sull'istruzione” che dedica al nostro paese una particolare attenzione

Mondo

Xi è pronto a riavvicinarsi agli Usa per correggere gli errori su Putin. La versione di Kissinger

Secondo l’ex segretario di Stato americano il presidente cinese ha sbagliato a scommettere sulla vittoria militare della Russia in Ucraina, e ora deve ricalibrare la posizione della potenza rispetto agli Stati Uniti

La serie sulla trattativa stato-mafia

Quando una “trattativa” con il crimine organizzato può diventare lecita

Col termine “trattativa” si è inteso fare riferimento a quei contatti che, secondo l’accusa, già a decorrere dall’omicidio dell’onorevole Lima, si sono avuti tra esponenti delle Istituzioni ed esponenti della associazione mafiosa denominata “Cosa nostra”.

La serie sulla trattativa stato-mafia

Quegli “approcci” con don Vito confermati dal generale Mario Mori

Dai discorsi di Massimo Ciancimino può dirsi provato, dunque, solo ciò che uno dei principali protagonisti, l’imputato Mario Mori, non ha esitato a definire come “trattativa” e che venne intavolata con Vito Ciancimino quanto meno all’indomani della strage di Capaci, prima tramite De Donno e poi anche direttamente dallo stesso Mori.

l’intervista

Per la ministra degli Esteri tedesca Putin è isolato come mai prima

In un’intervista al giornale Noz, la ministra degli Esteri tedesca Annalena Baerbock accusa Putin di terrorismo, ma raccomanda di prendere le sue minacce riguardo l’uso di armi nucleari sul serio

il voto cruciale nei balcani

La Bosnia vuole cambiare ma è finita in trappola

L’arretramento dei partiti etnonazionalisti mostra una spinta al nuovo. Ma la riforma retroattiva dell’Alto rappresentante Schmidt rischia di dar fiato al filorusso Dodik

LUTTO

È morta la scrittrice Rosetta Loy, l’autrice di Le strade di polvere

Nel1988 con Le strade di polvere aveva vinto sia il premio Campiello che il premio Viareggio 

IL MINISTRO IN TV: «MELONI AGGIORNATA SU TUTTI GLI SVILUPPI»

Cingolani: «L’ambasciatore russo convocato per i sabotaggi su Nord Stream»

LA REPRESSIONE DELLA TEOCRAZIA CONTINUA

Salgono a 92 le persone uccise dal regime in Iran

imitando kissinger

Sull’Ucraina Musk dice quello che i realisti come il papa pensano

L’imprenditore cerca una via di uscita all’impasse e, come un novello Kissinger, propone il suo piano di pace a Kiev e Mosca

Dati

La scomparsa del meridione

Nuovi dati pubblicati dall'Istat confermano il declino demografico italiano (e del Sud)